Esperienze di vita

Credo che dia un sapore migliore,
per questo punto tutto sulla freschezza.

La pasticcera Mio Asaka è la proprietaria di Mio Delectables.
Prepara le sua torte a casa e le vende poi nei mercati contadini.

Il sabato mi sveglio all'una in modo che le torte che preparo risultino freschissime.

Ho un banco che vende torte al mercato contadino del sabato. Preparo l'impasto per le torte nella prima metà della settimana, e preparo dolci che prendono un sapore migliore dopo aver riposato per un po', come ad esempio le torte, il giovedì e venerdì. Inforno invece focaccine e gallette il venerdì sera o il sabato mattina presto.
Il sabato mi alzo all'una o alle due di mattina e inforno subito prima dell'apertura della bancarella. Prima cuocevo i miei prodotti di venerdì, ma ho sempre pensato fosse meglio farli freschi. Mettendomi nei panni del consumatore, penso che, come me, preferirebbero qualcosa di appena sfornato al mattino, così ho deciso di farlo per i miei clienti.

I miei clienti amano la varietà dei dolci e amo ascoltare i loro commenti

All'inizio facevo solo tre tipi di torta e alcuni biscotti. C'è un motivo per cui ho aumentato il numero di prodotti: ci sono ricorrenze speciali, come San Valentino o la Festa della Mamma, in cui sento di voler fare qualcosa di speciale, e allora per l'occasione preparo delle torte particolari.
Però, visto che il mercato contadino è aperto solo un giorno la settimana, quando i clienti tornavano la settimana seguente mi chiedevano come mai non ci fosse più la varietà di dolci che avevano visto la volta precedente. E tornavano a casa delusi perché si aspettavano di poterli mangiare ancora. Ho considerato questa reazione come un incoraggiamento e il mio assortimento è gradualmente cresciuto fino ad arrivare, adesso, a comprendere una grande varietà di torte.

I rapporti umani sono alla base di tutto.

Do la massima priorità ai rapporti umani con gli altri. Fra questi rientrano il personale che lavora con me, le persone che mi aiutano al mercato e gli amici che mi sostengono. E anche i miei clienti. Fondamentalmente credo che, se trascurassi i rapporti umani, andrebbe tutto a rotoli, perché sono le fondamenta su cui poggia il mio lavoro.
È per questo motivo che alcune cose veramente terra terra, come ringraziare qualcuno che fa qualcosa per te, sono così importanti. Può capitare che mi passi di mente di scrivere due righe di ringraziamento, ma nel limite del possibile cerco di ricordarmelo.

Il segreto per fare la crema al limone color limone.

Quando chiesi a un'amica se conoscesse qualcuno che avesse uova fresche, lei mi disse che la sua vecchia professoressa delle superiori aveva cominciato ad allevare galline. All'inizio ne aveva poche, ma ora sono diventate così tante che anche se le ordino 20 dozzine di uova la settimana non mi dice mai di no, e mi rifornisce sempre di uova.
Nella mia zona i tuorli delle uova non sono gialli, così anche se fai la crema al limone, risulta bianca. Prima mi vergognavo del colore della mia crema al limone, ma da quando ho iniziato a usare queste uova, la crema è diventata gialla. La prima volta che ho aperto un uovo sono rimasta molto colpita, mi è sembrato che fosse proprio come erano le uova in Giappone quando ero piccola.
E la crema mi è venuta del colore giusto, ero così contenta che l'ho subito fotografata. Adesso io e quella signora abbiamo un rapporto unico. Tre settimane fa mi ha detto che avrebbe voluto fare mangiare alle sue galline i gusci d'uovo, così adesso, dopo avere usato le uova, le tengo da parte i gusci e glieli restituisco quando lei mi porta le uova nuove. In questo modo io produco meno rifiuti e ne ho beneficio. Lei si riprende i gusci e le galline hanno una fonte di calcio. Anche per me è utile avere uova ricche di calcio, quindi è una situazione vantaggiosa per tutti.

Continuando a usare questo sito web acconsentite espressamente a ricevere sul vostro browser i cookie che ci permettono di fornirvi un'esperienza migliore. In conformità con la direttiva europea sulla protezione dei dati, siamo tenuti a spiegare le finalità con cui utilizziamo i cookie nel nostro sito.

Cliccate qui per sapere quali cookie utilizziamo e a quale scopo.
Acconsento